Action Shooting

L’Action Shooting riproduce in ambito sportivo, l’uso di armi da fuoco o soft air in scenari appositamente realizzati.

Nell’Action Shooting è previsto l’utilizzo di equipaggiamento idoneo a un tiro d’azione sportivo, come descritto nel Regolamento Tecnico Ufficiale, con armi non in vista.

Sono consentite, nel pieno rispetto della sicurezza, tutte le modalità e le tecniche di tiro non espressamente vietate e regolamentate dalla disciplina.

Finalità della disciplina

  • Promuovere l’informazione sulle norme di sicurezza che regolano l’uso e il maneggio delle armi da fuoco nei poligoni/campi di tiro
    creare condizioni di gara equilibrate, uguali per tutti i concorrenti;
  • ideare e realizzare esercizi di tiro d’azione sportivo, rispecchiando la filosofia del tiro sportivo Action Shooting;
  • realizzare un circuito di competizioni sportive a livello nazionale, omogeneo ed equilibrato secondo le divisioni, le classi di merito e le categorie di appartenenza dei concorrenti;
  • Rispettare le leggi e gli ordinamenti giuridici dello Stato Italiano e degli Stati ospitanti in cui si compete.